Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Unindustria
Login
Sicurezza 

Sicurezza 

Tutti i corsi

 CERCA PER TITOLO     
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA - RUOLI E RESPONSABILITÀ NELL'ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA - 13 DICEMBRE 2019
FINALITA' Comprendere il ruolo e le relazioni tra i diversi soggetti interni all'azienda cui fanno capo compiti e responsabilità in materia di prevenzione; Il "gioco di squadra" nella gestione della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro; Le posizioni di garanzia in materia infortunistica;
CORSO LE PROBLEMATICHE DEGLI APPALTI E LA SICUREZZA DEL LAVORO AGGIORNAMENTO PER RSPP/ASPP E FORMATORI PER LA SICUREZZA MODULO B - 11 DICEMBRE 2019
FINALITA' L'appalto rappresenta sicuramente la fase più delicata nel processo di gestione della sicurezza sul lavoro. L'interazione tra il committente e le varie aziende appaltatrici, dalle dimensioni più disparate e con lavoratori di varie culture e provenienze, se non affrontata con professionalità e stretta osservanza delle previsioni di legge rappresenta una vera minaccia per la sicurezza dei lavoratori. Formatori di grande esperienza e specializzazione affronteranno il tema in maniera esaustiva ma estremamente chiara, con particolare attenzione ai meno esperti in materie giuridiche.
QUADRA | GESTIONE DI IMPIANTI E ATTREZZATURE NEI LUOGHI DI LAVORO
Il corso "Gestione di impianti e attrezzature nei luoghi di lavoro - Requisiti normativi e aspetti pratici" ha l'obiettivo di fornire le informazioni necessarie per una corretta gestione degli impianti, delle macchine e delle attrezzature presenti all'interno degli ambienti di lavoro. In particolare, verranno approfondite le diverse fasi di vita di impianti e attrezzature, dalla loro selezione e messa in servizio alla manutenzione e verifica periodica. Per ogni tipologia di impianto il corso fornisce ai partecipanti i riferimenti per individuare: " La normativa applicabile (comunitarie, italiana, principali normative regionali e norme tecniche) " Le prescrizioni e i requisiti tecnici necessari per essere conformi " Gli interventi previsti e gli enti incaricati/abilitati a effettuarli (comunicazioni, autorizzazioni, messe in servizio, verifiche periodiche, prove e collaudi) " La documentazione necessaria per la corretta registrazione delle verifiche e degli interventi effettuati (es. dichiarazioni di conformità, manuali, libretti, registri, ecc.) " I requisiti e le competenze delle figure coinvolte nelle diverse fasi della vita dell'impianto/attrezzatura (es. progettisti, fornitori, installatori, manutentori, verificatori, ecc.)
QUADRA | I CIRCUITI DI COMANDO AVENTI FUNZIONI DI SICUREZZA: APPLICAZIONE PRATICA DELLE NORME UNI EN ISO 13849-1 E UNI EN ISO 13849-2 & UTILIZZO DEL SOFTWARE SISTEMA
Il corso è rivolto a progettisti di macchine con l'obiettivo di addestrare all'uso del software Sistema per la norma UNI EN ISO 13849-1:2016 Nella prima parte del corso vengono spiegati i requisiti delle norme UNI EN ISO 13849-1:2016 & UNI EN ISO 13849-2:2013 per la progettazione e la validazione dei circuiti di comando aventi funzioni di sicurezza. Si vuole infatti fornire una conoscenza sulle modalità di gestione degli aspetti legati alla sicurezza dei sistemi di comando, con particolare riferimento al loro comportamento in caso di guasto in accordo con i requisiti delle norme UNI EN ISO 13849-1 & UNI EN ISO 13849-2 Il corso ha un taglio pratico e dà tutti gli strumenti necessari alla progettazione dei circuiti di comando aventi funzioni di sicurezza ed alla loro validazione Nella seconda parte verranno analizzate in dettaglio le modalità di utilizzo del software Sistema per la stima dei Performance Level (PL)
QUADRA | LA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE: CONCETTI FONDAMENTALI E OBBLIGHI LEGISLATIVI
Fornire una conoscenza sui requisiti della direttiva macchine 2006/42/CE, sugli adempimenti da essa richiesti e sulle responsabilità dei vari soggetti coinvolti (progettisti, fabbricanti, venditori, utilizzatori).
QUADRA | LA NUOVA NORMA EN 60204-1:2018 SULL'EQUIPAGGIAMENTO ELETTRICO DELLE MACCHINE
Obiettivo del corso sulla nuova norma EN 60204-1:2018 è fornire le conoscenze necessarie per la progettazione e realizzazione degli equipaggiamenti elettrici delle macchine e illustrare le novità introdotte dall'edizione 2018 della norma EN 60204-1. Il corso ha un taglio pratico e conterrà esempi applicativi riguardanti le tematiche illustrate. Al termine del corso i partecipanti raggiungeranno una conoscenza completa dei requisiti della norma EN 60204-1:2018 e delle modalità di esecuzione delle prove sugli equipaggiamenti elettrici delle macchine.
QUADRA | LA PROGETTAZIONE DELLE ISOLE ROBOTIZZATE SECONDO UNI EN ISO 10218-2 E LA SPECIFICA TECNICA ISO/TS 15066 SUI ROBOT COLLABORATIVI
Il corso riguarda la progettazione della sicurezza delle isole robotizzate secondo UNI EN ISO 10218-2:2011 sui requisiti delle linee comprendenti robot Infatti, pe progettare linee comprendenti robot bisogna conoscere la norma UNI EN ISO 10218-2:2011 - sicurezza delle isole robotizzate, ed i circuiti di comando tipici che svolgono funzioni di sicurezza. Il corso fornisce le informazioni fondamentali per la progettazione delle sicurezze delle isole robotizzate, a partire dai requisiti dei ripari fissi e mobili alle protezioni perimetrali, l'uso corretto dei dispositivi di protezione sensibili, ecc. Nella seconda parte del corso viene analizzato il contenuto delle istruzioni per l'uso per isole robotizzate. L'evoluzione del mondo della robotica sta andando verso l'utilizzo sempre maggiore dei robot collaborativi, che stanno cambiando il modo di interazione tra uomo e robot. È stata recentemente pubblicata al riguardo la specifica tecnica ISO/TS 15066 "Robots and robotic devices - Collaborative robots". Il corso analizza in dettaglio i requisiti della norma UNI EN ISO 10218-2, fornendo le informazioni necessarie a far sì che i sistemi che integrano robot la rispettino, ed analizza i contenuti della specifica tecnica ISO/TS 15066 per la fabbricazione di robot collaborativi.
QUADRA | LA PROGETTAZIONE E LA COSTRUZIONE DI UNA MACCHINA "SICURA" SECONDO LA DIRETTIVA 2006/42/CE
Il corso ha l'obiettivo di esaminare in dettaglio i requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute della direttiva macchine 2006/42/CE e dare indicazioni sui contenuti del fascicolo tecnico delle macchine (o della documentazione tecnica pertinente per le quasi-macchine). La prima giornata prevede inoltre la formazione sulle metodiche di valutazione dei rischi delle macchine. La valutazione dei rischi è il processo mediante il quale vengono individuati i pericoli presenti durante il ciclo di vita di una macchina, valutati i rischi che questi possono causare e viene determinato se le misure di sicurezza adottate sono sufficienti a raggiungere un'adeguata riduzione dei rischi. Nella seconda giornata vengono affrontati tutti gli aspetti fondamentali relativi alla delle misure di sicurezza per le macchine.
QUADRA | LA SICUREZZA INFORMATICA APPLICATA ALLE MACCHINE: IMPLICAZIONI DELLA CYBER-SECURITY SULLA SICUREZZA PER LE PERSONE
Fornire a fabbricanti ed utilizzatori di macchine i concetti fondamentali per: " progettare una macchina "sicura" dal punto di vista degli attacchi informatici " interconnettere le macchine in modo che siano protette dagli attacchi informatici Si esamineranno gli aspetti relativi alla possibile influenza di attacchi informatici sulla sicurezza della macchina nei confronti delle persone prendendo in considerazione i più recenti documenti disponibili al riguardo
QUADRA | LE MACCHINE E GLI IMPIANTI GIÀ IN SERVIZIO: QUADRO LEGISLATIVO DI RIFERIMENTO
Il corso "Le macchine e gli impianti già in servizio: quadro legislativo di riferimento" ha l'obiettivo di fornire una conoscenza sui principali requisiti di sicurezza richiesti per le macchine già in servizio, secondo le disposizioni legislative applicabili. Al termine del corso i partecipanti avranno un panorama completo sugli adempimenti legislativi applicabili alle macchine ed agli impianti industriali già in servizio nelle aziende e sugli obblighi relativi agli interventi di modifica.
QUADRA | LE PROCEDURE DI LOCKOUT/TAGOUT PER LA GESTIONE DELLE ALIMENTAZIONI
Il corso lockout/tagout ha l'obiettivo di fornire agli RSPP le conoscenze necessarie per definire le procedure di Lockout/Tagout per i macchinari. Le procedure di Lockout/Tagout rappresenta la metodologia più diffusa per effettuare l'isolamento sicuro delle fonti di alimentazione di una macchina e permette di elevare il livello di sicurezza nella manutenzione, ordinaria e straordinaria, mediante il controllo dell'energia pericolosa. Obiettivi del corso: Fornire le conoscenze necessarie per definire procedure di Lockout/Tagout per la gestione delle alimentazioni delle macchine. Il corso farà una panoramica sui riferimenti legislativi e normativi applicabili e illustrerà in dettaglio gli elementi che devono far parte delle procedure per l'isolamento e la gestione delle alimentazioni.
Servizi Confindustria Bergamo S.r.l. - via Clara Maffei,3 - 24121 Bergamo - P. IVA e Reg. Imprese di BG: 00431200161